m

Our Mission Statement

This is Photoshop's version of Loremer Ipsn gravida nibh vel velit auctoregorie sam alquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.

Contact Us

  • 1-779-333-67992
  • info@industrybusiness.com
  • 3042 Rotterdam, Netherlands; Van Noortwijcksingel
Top
Bmtitalia / Know how  / Centrale di trasmissione all’abitazione

Centrale di trasmissione all’abitazione

CENTRALE O DECENTRALIZZATO?

Libera scelta nella progettazione delle stazioni di acqua calda.

TRASFERIMENTO DI ENERGIA A LIVELLO DI PIANO

L‘accumulatore di energia elettrica per l’alimentazione di calore e di acqua calda potabile si trova al centro dell’impianto di riscaldamento. L’energia termica qui accumulata può essere trasferita a livello di piano o tramite la tecnologia centrale dell’acqua potabile riscaldata o tramite le centrali di trasmissioni all’abitazione (energia per acqua calda potabile ed energia di riscaldamento).

RISCALDAMENTO CENTRALE DELL’ACQUA POTABILE

Nel riscaldamento centrale dell’acqua potabile si progetta la stazione in diretta prossimità dell’accumulo tampone. Tenendo conto della contemporaneità nel prelievo dell’acqua potabile calda, uno di questo impianti può alimentare con acqua potabile riscaldata fino a 200 appartamenti. La stazione si può collegare alla rete dell’acqua calda potabile singolarmente o anche a cascata.

RISCALDAMENTO DECENTRALIZZATO DELL’ACQUA POTABILE

Le stazioni decentralizzate per l’acqua calda sanitaria o le centrali decentralizzate per la trasmissione all’ abitazione funzionano secondo lo stesso principio tecnico degli impianti centralizzati. L’energia necessaria per il riscaldamento dell’acqua potabile viene predisposta da un serbatoio tampone centrale e trasportata all’appartamento attraverso una pompa per conduttura montante. In questo tipo di installazione le stazioni per l’acqua calda sanitaria vengono installate direttamente negli appartamenti.

Grazie al riscaldamento centrale dell’acqua potabile – si utilizzano solo le linee di emissione – il livello rischio per la legionella scende a «scarso». In seguito alla riduzione del volume dell’acqua potabile a <3 l, queste stazioni di trasmissione all’abitazione vengono considerate come piccoli impianti ai sensi della normativa sull’acqua potabile, versione novembre 2015 e sono pertanto soggette a particolari obblighi di controllo. In combinazione con una tubazione di raccordo per termosifoni o per impianti di riscaldamento a pavimento, la cen- trale di trasmissione all‘abitazione diventa il punto chiave per l’ingresso dell’alimentazione energetica in un appartamento. In questo modo è possibile registrare e conteggiare il consumo energetico di ogni singolo appartamento. Il contatore delle unità di calore assume la funzione del contatore energetico dell’appartamento e si può fare a meno dei contatori per l’acqua potabile.

CENTRALI DI TRASMISSIONE ALL’ABITAZIONE

Le centrali di trasmissione all’abitazione modulari TacoTherm Dual Piko o Nano eseguono la distribuzione del calore di riscaldamento e della preparazione decentralizzata dell’acqua calda di un appartamento secondo il principio del flusso.

VANTAGGI DI PROGETTAZIONE

  • Maggiore semplificazione nella progettazione degli ambienti, grazie alla struttura compatta e su richiesta grazie alla minore profondità di ingombro
  • Progettazione efficiente grazie al concetto modulare di base con una grande gamma di varianti
  • Riscaldamento igienico dell’acqua postabile in funzione del fabbisogno
  • Conteggio di costi energetici in base al consumo
  • Regolazione su un valore fisso o in funzione del clima

 

VANTAGGI DI INSTALLAZIONE

  • Elevato grado di pre-assemblaggio per un’installazione e messa in servizio rapida e semplice, con conseguente risparmio di tempo
  • Assistenza e garanzia da un’unica fonte
  • Funzionamento con componenti di qualità
  • Semplice certificazione della qualità dell’acqua calda potabile
  • Semplice installazione a posteriori dei contatori delle quantità di calore